Tutti i tipi di termoventilatori con spiegazioni, istruzioni e video

I termoventilatori sono dei fantastici prodotti che erogano aria calda per la tua casa. Si tratta di elettrodomestici davvero funzionali che ti saranno di grande aiuto se il tuo sistema di riscaldamento non riesce a scaldare tutte le stanze, ma vengono usati anche per altre situazioni. Se vuoi scoprire le caratteristiche di tutti i tipi di termoventilatori, in questa guida troverai le informazioni che stai cercando. Ti spiegheremo qual è il funzionamento interno di un termoventilatore e perché è utile averne uno in casa.

 

Termoventilatore: cos’è e a cosa serve

Il termoventilatore è una sorta di calorifero che genera aria calda per cambiare temperatura in un ambiente. Viene utilizzato in varie situazioni in assenza di un termosifone o in supporto di un altro sistema di riscaldamento, ma non si sostituisce mai ad esso.

Può essere adoperato in differenti contesti, il primo tra tutti è il bagno. A chi non è capitato di sentire freddo quando la mattina si va in bagno per prepararsi? Grazie al termoventilatore questo fastidio scomparirà e potremo beneficiare del calore sin dalle prime ore del mattino. Questo dispositivo potrà essere utilizzato anche se abbiamo una casa troppo grande che non riesce a scaldarsi del tutto con i termosifoni, oppure nelle case di montagna e in quelle disabitate. Potremo puntare il termoventilatore su di noi quando siamo sul divano a guardare la tv, oppure quando siamo in garage a fare dei lavori.

Insomma, questo calorifero elettrico ci farà ritrovare tutto il beneficio di un prodotto ridimensionato, leggero ed efficace. Conoscere le caratteristiche di un termoventilatore è molto importante per poter scegliere il modello più adatto a noi. Per esempio, bisognerà sapere qual è la capacità del prodotto per capire quanti metri quadrati di stanza riuscirà a riscaldare. Ma prima scopriamo insieme qual è il funzionamento interno di un termoventilatore.

Termoventilatore: come funziona

Il termoventilatore ha un funzionamento interno molto semplice e facile da capire. Si tratta di un elettrodomestico con una scocca in plastica ed una griglia anteriore attraverso il quale avviene il passaggio dell’aria.

Al suo interno troveremo una ventola con delle pale che gireranno non appena premeremo il tasto di accensione. Internamente c’è una resistenza incandescente che rappresenta l’elemento portante di tutto l’elettrodomestico. Quando accenderemo il prodotto, la ventola risucchierà l’aria presente nell’ambiente in cui ci troviamo, la farà passare sulla resistenza e la rigetterà all’esterno ad una temperatura più calda.

La resistenza del termoventilatore può essere di due tipi: con un filamento metallico o in ceramica. I modelli più vecchi saranno composti dal metallo, la ceramica invece è adoperata per i dispositivi più moderni e garantisce una migliore distribuzione del calore.

Tutti i tipi di termoventilatori: classifica

In commercio troveremo vari modelli di termoventilatori, vi illustreremo tutti i tipi che potrete acquistare. Saper scegliere la tipologia più adatta alle proprie esigenze è fondamentale per fare un buon acquisto.

Il termoventilatore più acquistato è di certo quello da tavolo. Si tratta di un modello molto ridimensionato da poggiare direttamente sulle superfici: sulle sedie, sul tavolo o sulla lavatrice del bagno. Questo prodotto potrà erogare calore all’altezza del busto e può essere trasportato grazie ad una maniglia. Non dispone di molte funzionalità, infatti è adatto per chi desidera avere un prodotto semplice ed efficace nel tempo.
Il modello più moderno in assoluto è il termoventilatore a torretta. Si tratta di un elettrodomestico da poggiare direttamente a terra, occupa poco spazio ed ha una forma allungata verso l’alto. Questi modelli hanno molte funzionalità ed hanno anche un design molto accattivante e moderno. Si adattano con grande facilità all’arredamento della casa e sono molto utili se vogliamo maggiore calore quando siamo seduti sul divano a guardare la tv.
Infine, l’ultimo modello di termoventilatore di cui vi parleremo è quello a parete. Il termoventilatore a parete necessita un maggiore spazio rispetto agli altri due modelli perché va appeso sul muro tramite un’apposita base. Di solito viene scelto quando non abbiamo modo di mettere un prodotto a terra, quindi mettendolo in alto potremo ottimizzare gli spazi della nostra casa. Assomigliano a dei classici condizionatori, hanno una forma a parallelepipedo e possono essere affissi sia in alto che in basso. 

L’importanza della potenza di un termoventilatore

La potenza di un termoventilatore è un dettaglio molto importante da valutare prima dell’acquisto perchè da essa dipende anche la velocità nell’erogazione dell’aria.

Di norma tutti i tipi di termoventilatori hanno un range che va dai 900 Watt ai 2500 Watt. Ma occorre sapere che, guardando alla capacità, potremo capire i metri quadrati di stanza che riuscirà a riscaldare. Per erogare calore ad una camera di 70 metri quadrati, necessiteremo infatti di circa 2200 Watt. Per 50 metri quadrati invece saranno sufficienti circa 1800 Watt.

Conoscere la portata del nostro termoventilatore sarà dunque importante per conoscerne l’effettiva efficacia in casa.

Termoventilatore a torre: le caratteristiche

Il termoventilatore a torretta è il prodotto adatto a chi ha più spazio poiché può essere poggiato a terra, in ogni angolo della casa. Ha una forma allungata e ha una griglia anteriore e molti tasti per impostare le varie funzioni. Si tratta del termoventilatore più moderno poiché dispone di alcune impostazioni molto innovative.

Include infatti una tecnologia intelligente in grado di capire qual è la temperatura corretta a cui arrivare e, una volta raggiunta, la mantiene con costanza. Dispone anche della modalità ecologica per il risparmio energetico e ha molti livelli di potenza da regolare tramite l’apposito tasto. Inoltre, con il termoventilatore a torretta, si potrà anche impostare l’orario di accensione o di spegnimento, in questo modo non avremo l’obbligo di controllare costantemente il prodotto.

La capacità del termoventilatore a torre è molto alta, può disporre di vari livelli di velocità: dai 1200 Watt ai 1400 Watt, fino ai 2000 Watt. Alcuni modelli raggiungono anche i 2500 Watt. Questi prodotti si mostrano con un design molto accattivante e moderno che si adatta a tutto l’ambiente domestico. Molte tipologie prevedono anche un led ed un display touch screen.

I termoventilatori a torretta hanno un costo che si aggira attorno ai 50 euro per i modelli più tradizionali, quelli dotati di tecnologia intelligente e di schermo a led arrivano anche a 150 euro. Vedere sempre i prezzi sui siti dei produttori perché per natura sono soggetti a cambiamenti, per questo indichiamo solo fasce molto approssimative.

Termoventilatore da tavolo: le caratteristiche

Il termoventilatore da tavolo è un elettrodomestico molto ridimensionato che ha la forma di un cubo o di una sfera. Può essere poggiato direttamente sulle superfici, come i tavoli, le sedie o le lavatrici del bagno. Questi modelli hanno meno funzionalità rispetto ad un termoventilatore da tavolo, infatti è indicato per chi desidera avere un prodotto efficace ed essenziale.

Si tratta di un elettrodomestico molto comodo e leggero. Nella parte superiore dispone anche di una maniglia per essere trasportato dove vogliamo. Questo dettaglio è molto comodo perché ci consente di portarlo con noi anche durante i viaggi.

La capacità di un termoventilatore da tavolo può partire dai 900 Watt e raggiungere anche i 2000 Watt. Il costo di questi modelli è davvero ridotto, potremo trovare prodotti a 20 euro ma anche tipologie più moderne a 50 euro.

Termoventilatori da parete: le caratteristiche

I termoventilatori da parete, rispetto agli altri modelli, richiedono un’installazione diversa poiché vanno affissi al muro tramite un’apposita piattaforma.

Hanno una forma a parallelepipedo e assomigliano a dei condizionatori. Questi modelli possono essere posizionati sia in alto che in basso rispetto al muro. Altri potranno essere messi anche ad altezza media e si tratta dei termoventilatori più utilizzati per il bagno, quelli su cui si possono poggiare anche gli asciugamani. Le funzionalità di un termoventilatore da muro sono molto simili a quelle di un modello a torre, e dunque modalità eco, impostazioni programmate per l’accensione e lo spegnimento e tecnologie avanzate.

I termoventilatori da muro hanno una forma più oblunga e riescono a diffondere calore dall’alto in modo molto uniforme. Quelli da mettere a terra invece sono leggermente più ingombranti e vanno scelti solo se si ha molto spazio a disposizione. La capacità di questi modelli è molto varia, alcuni termoventilatori da parete fissi possono avere anche una potenza minima di 1000 Watt, altri arrivano fino ai 2000 Watt. Il loro prezzo ovviamente è più alto rispetto agli altri modelli, si aggira infatti intorno ai 100 euro e oltre. 

Tutti i tipi di termoventilatori: come scegliere

Ora che abbiamo scoperto quali sono le caratteristiche di tutti i tipi di termoventilatori, potremo di certo procedere all’acquisto del modello adatto a noi in modo molto più consapevole.

Prima di scegliere il tipo che fa davvero al caso nostro dovremo quindi osservare prima qual è la nostra situazione, e quindi se ci serve un calorifero fisso, uno occasionale per il bagno oppure un semplice compagno serale quando siamo sul divano.

Poi dovremo valutare la grandezza della stanza da riscaldare, analizzando con cura le capacità dei vari prodotti, infine dovremo capire qual è la dimensione di prodotto che possiamo permetterci.


Laureata in Lingue e Giornalismo sono da sempre appassionata di scrittura e di tecnologia. Con il passare del tempo ho cercato di unire queste due realtà ed ho iniziato a scrivere di dispositivi elettronici e prodotti casalinghi. Da anni scrivo per vari siti dedicati alla casa e molti altri settori. Amo la scrittura in ogni sua forma, da quella giornalistica a quella in ottica Seo. Appassionata di letteratura, sport e cinema, mi impegno ogi giorno per scoprire nuove curiosità da raccontare.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it