Termoventilatori: guida completa, informazioni, istruzioni per l’uso

1
2
3
4
5
Imetec Eco Ceramic CFH1-100 Termoventilatore con Tecnologia Ceramica a Basso Consumo Energetico,...
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, Plastica, Bianco/Beige
Ardes AR4W03P Week Termoventilatore Ceramico da Parete, Display Digitale e Programmatore...
Imetec Eco Ceramic CFH1-100 Termoventilatore con Tecnologia Ceramica a Basso Consumo Energetico,...
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, Plastica, Bianco/Beige
Ardes AR4W03P Week Termoventilatore Ceramico da Parete, Display Digitale e Programmatore...
8.6/10
8.6/10
8.6/10
8.4/10
8/10
Imetec
ARGO
Rowenta
De'Longhi
Ardes
OffertaBestseller No. 31
Imetec Eco Ceramic CFH1-100 Termoventilatore con Tecnologia Ceramica a Basso Consumo Energetico,...
Imetec Eco Ceramic CFH1-100 Termoventilatore con Tecnologia Ceramica a Basso Consumo Energetico,...
Tecnologia ceramica: riscaldamento rapido ed efficienteConsumi energetici ridotti del 35%Per tutte le stagioni con 3 livelli di temperatura: fresca, calda, molto calda
8.6/10
OffertaBestseller No. 32
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Termoventilatore ceramico a parete piatto con pannello frontale in vetro temperato argento e...3 modalità di riscaldamento: ECO / COMFORT / ECO SMARTQuesto termoventilatore ha sia timer di accensione e spegnimento giornaliero (1-24h) che timer...
8.6/10
Bestseller No. 33
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...
15% più compatto rispetto al modello precedente2 livelli di riscaldamento regolabiliManiglia di trasporto
8.6/10
Bestseller No. 34
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, Plastica, Bianco/Beige
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, Plastica, Bianco/Beige
8.4/10
OffertaBestseller No. 35
Ardes AR4W03P Week Termoventilatore Ceramico da Parete, Display Digitale e Programmatore...
Ardes AR4W03P Week Termoventilatore Ceramico da Parete, Display Digitale e Programmatore...
8.0/10

Vuoi acquistare un termoventilatore ma non sai da dove cominciare? Niente paura, ti aiutiamo noi. In questa guida ti illustreremo tutto ciò che devi sapere prima dell’acquisto del modello adatto alle tue esigenze. termoventilatori sono dei prodotti davvero essenziali da avere in casa soprattutto nei mesi invernali. Rappresentano una vera svolta per vuole risparmiare sulla bolletta ed evitare di accendere i termosifoni quando la stagione ancora non è nel pieno del suo momento critico. E allora scopriamo insieme cosa sono i termoventilatori, come funzionano e quali sono i parametri per sceglierne uno.

 

Termoventilatori: cosa sono

termoventilatori sono degli elettrodomestici molto utili che generano calore a diversi livelli. Si tratta di un prodotto ottimale da usare in alcune stanze strategiche. Di mattina, quando vai in bagno per prepararti e hai ancora addosso il torpore della notte, non avrai più fastidi! Basterà accendere il termoventilatore e in pochi minuti la stanza sarà completamente riscaldata e potrai farti la doccia proprio come se avessi lasciato i termosifoni accesi tutta la notte.

Il termoventilatore non è da considerarsi un vero e proprio sostituto dei sistemi di riscaldamento veri e proprio, questi rappresentano solo un supporto momentaneo per erogare temperatura calda in alcuni periodi di breve durata. Infatti si consiglia sempre di non fare un uso prolungato di questi prodotti poiché, in alcuni casi, potrebbero generarsi surriscaldamenti pericolosi.

Com’è fatto

Il prodotto può presentarsi in varie forme, misure e soprattutto con diverse funzionalità. Esistono dei termoventilatori con una potenza maggiore di altri, bisognerà capire sempre quali sono le nostre esigenze.

Normalmente ha una forma ridimensionata con una superficie anteriore a griglia da cui passa l’aria calda. Al suo interno è composto da una ventola che, quando il dispositivo viene azionato, inizia a girare e a produrre il calore desiderato. Ovviamente si tratta di un macchinario di tipo elettrico, pertanto funziona solo con l’ausilio della corrente elettrica.

Alcuni modelli da terra sono disposti anche di una base per garantire stabilità all’apparecchio. In alcuni casi invece sono presenti dei piedi antiscivolo. Per quanto riguarda i termoventilatori dalla forma più ridimensionata, come quelli che possono essere collocati sui comodini o sui tavoli, è presente una maniglia superiore dal quale potremo afferrare il prodotto e trasportarlo comodamente.

Quando vanno usati i termoventilatori

termoventilatori possono essere utilizzati in varie situazioni domestiche. Come abbiamo già specificato, questo apparecchio non sostituirà mai la potenza dei termosifoni, ma in alcune situazione potrebbe diventare un vero e proprio supporto ad essi.

Queste piccole stufe possono infatti divenire essenziali in alcune situazioni particolari: le case in montagna, le case disabitate, le stanze troppo grandi all’interno del quale il calore dei termosifoni non riesce a trattenersi, un locale privo di riscaldamento, oppure, come già anticipato, il bagno. 

Sarà capitato a molti di noi di recarsi per un fine settimana nella nostra casetta di montagna o in quella casa della nonna dove ormai non vive più nessuno e quindi tutti gli impianti sono staccati. Ecco, in queste condizioni il nostro calorifero sarà molto d’aiuto. Basterà posizionarlo nella stanza dove si dorme oppure possiamo collegarlo ad una presa della corrente vicino al divano e potremo beneficiare della temperatura calda senza la necessità di ricorrere ai termosifoni.

Può accadere anche che nelle case troppo grandi il termosifone non basti poiché il calore si disperde troppo e non riesce a concentrarsi in determinate stanze. È pur vero che alcune camere della casa sono soggette a temperature più fredde perché sono collocate in una posizione esposta al vento. Il termoventilatore potrà diventare una soluzione anche per questo problema!

Se invece siamo soliti andare a lavorare nel nostro garage oppure se abbiamo un piccolo locale e dobbiamo rimanere alcune ore dentro, il calorifero potrà darci soddisfazioni anche in questi casi. Basterà avere una presa della corrente e la stanza si scalderà in poco tempo. Ma occhio alle bollette!

Come funzionano i termoventilatori

Ma qual è il funzionamento interno dei termoventilatori? Scopriamolo subito. Questi caloriferi elettrici hanno una ventola al loro interno che aspira l’aria presente nella stanza forzandone l’entrata attraverso una resistenza incandescente. L’aria viene poi rigettata nuovamente nell’ambiente ma questa volta sarà riscaldata grazie all’azione della resistenza.

La resistenza è di tipo elettrico ed è formata da un filamento metallico all’interno del quale passa la corrente. In commercio troveremo anche altri modelli più moderni i quali dispongono di una resistenza in ceramica, queste hanno il vantaggio di distribuire il calore in modo più uniforme e soprattutto più rapido.

Per accendere un termoventilatore non sarà necessario fare troppi passaggi. Basterà premere il tasto d’accensione e regolare il livello di temperatura che si vuole erogare, laddove il modello ne prevede l’esistenza.

Come funziona la potenza

Prima di acquistare un termoventilatore dovremo valutare bene qual è la potenza assorbita dai prodotti. Un modello tradizionale impiegherà meno potenza rispetto ai termoventilatori in ceramica. Ma dovremo sempre saper calibrare la qualità del prodotto con l’effettiva funzionalità.

Sulle confezioni dei termoventilatori troveremo sempre l’indicazione della potenza massima che il prodotto può raggiungere ad elevate potenze. Questo però significa che quel valore non è la consuetudine, bensì è solo il livello di potenza che si raggiunge quando mettiamo il dispositivo al massimo.

Di norma i termoventilatori hanno una potenza che si aggira intorno ai 1500 e 2500 Watt. Dovremo comunque imparare bene a regolare il livello della potenza per non avere brutte sorprese sulla bolletta.

Quanto riscalda un termoventilatore

Un altro fattore molto importante da tenere in considerazione è la quantità di metrocubi che il termoventilatore riesce a riscaldare. In questo modo capiremo quale prodotto è utile per la nostra stanza in base alle sue dimensioni. Questo parametro va osservato sempre facendo riferimento alla potenza del modello.

Un termoventilatore da 2000 Watt e oltre riuscirà ad erogare calore per una stanza di circa 70 m³. Dunque sarà fondamentale conoscere le misure dei locali che dobbiamo riscaldare, in questo modo capiremo quanto sarà efficace il nostro calorifero e di quanta potenza necessiteremo per una buona riuscita.

Aspetti negativi

termoventilatori, come molti prodotti, hanno anche qualche aspetto negativo. Il primo tra tutti è la rumorosità. Questi elettrodomestici infatti, quando sono accesi, producono un certo ronzio fastidioso provocato dalle pale in movimento. Se intendiamo utilizzare questo aggeggio per la notte dovremo tenere a mento questo dettaglio perché potrebbe causarci dei fastidi.

Un altro svantaggio dei termoventilatori è che non possono rimanere accesi per troppe ore. Questi prodotti non sono pensati per sostituire a pieno un termosifone. Alcuni modelli possono avere un sistema di spegnimento programmato. Ma per quanto riguarda i modelli che si collocano in una fascia di prezzo più bassa, si consiglia di non tenerli accesi per troppe ore.

Vari modelli

In commercio troveremo vari modelli di termoventilatori adatti ad ogni tipo di esigenza. Troveremo modelli con varie forme e funzionalità, vediamo di cosa si tratta.

Termoventilatori da tavolo: questi prodotti hanno una dimensione ridotta e possono essere poggiati direttamente su alcune superfici, come tavoli, comodini o lavatrici, e possono erogare calore ad altezza media.
Da parete: si tratta di apparecchi da appendere direttamente al muro. Sono utilizzati soprattutto se si vuole ottimizzare lo spazio presente in una stanza.
A torre: questo termoventilatore ha una forma che si eleva in altezza. È molto utile se vogliamo erogare calore in direzione verticale. Inoltre ha una forma molto più elegante e può essere posizionato anche a terra.

I materiali

I materiali dei termoventilatori sono molto importanti per capire al meglio quale sarà la sua durata nel tempo. La maggior parte dei modelli è caratterizzata da una struttura in plastica molto leggera. La plastica è considerata un ottimo isolante termico.

Il materiale della resistenza invece può essere anche in ceramica, come abbiamo già spiegato nei paragrafi precedenti.

Ora che conosci tutte le caratteristiche dei termoventilatori non potrai più farne a meno. Ricorda che dovrai fare attenzione all’uso che ne fai, alla manutenzione, alla sua forma e alla potenza. Buon acquisto!


Laureata in Lingue e Giornalismo sono da sempre appassionata di scrittura e di tecnologia. Con il passare del tempo ho cercato di unire queste due realtà ed ho iniziato a scrivere di dispositivi elettronici e prodotti casalinghi. Da anni scrivo per vari siti dedicati alla casa e molti altri settori. Amo la scrittura in ogni sua forma, da quella giornalistica a quella in ottica Seo. Appassionata di letteratura, sport e cinema, mi impegno ogi giorno per scoprire nuove curiosità da raccontare.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Imetec Eco Ceramic CFH1-100 Termoventilatore con Tecnologia Ceramica a Basso Consumo Energetico,...

Imetec Eco Ceramic CFH1-100 Termoventilatore con Tecnologia Ceramica a Basso Consumo Energetico,...

  • Tecnologia ceramica: riscaldamento rapido ed efficiente
  • Consumi energetici ridotti del 35%
  • Per tutte le stagioni con 3 livelli di temperatura: fresca, calda, molto...
2 Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento

Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento

  • Termoventilatore ceramico a parete piatto con pannello frontale in vetro temperato argento e...
  • 3 modalità di riscaldamento: ECO / COMFORT / ECO SMART
  • Questo termoventilatore...
3 Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...

Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...

  • 15% più compatto rispetto al modello precedente
  • 2 livelli di riscaldamento regolabili
  • Maniglia di trasporto
4 De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, Plastica, Bianco/Beige

De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, Plastica, Bianco/Beige

  • Termoventilatore con 3 potenze: 2200w - 1400w - 800w
  • Timer 24h: consente di programmare il funzionamento giornaliero; silence system
  • Grazie alla protezione ip21 il...
5 Ardes AR4W03P Week Termoventilatore Ceramico da Parete, Display Digitale e Programmatore...

Ardes AR4W03P Week Termoventilatore Ceramico da Parete, Display Digitale e Programmatore...

  • 2 livelli di riscaldamento: dotato di 2 differenti modalità: eco e comfort, regolabili tramite il...
  • Utilizzabile durante l'inverno come stufetta elettrica e come ventilatore durante...
Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it