Meglio il termoventilatore ceramico o tradizionale? Cosa sapere prima della scelta

1
2
3
4
5
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...
DELONGHI
ARGO
Rowenta
De'Longhi
dodocool
Bestseller No. 31
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
Termoventilatore con tecnologia ceramica con 3 potenze: 2400, 1400 e 1200wDisplay digitale: pannello di controllo soft touch di facile utilizzo; timer 24h: consente di...Oscillazione motorizzata e sistema di sicurezza elettronico anti-ribaltamento
OffertaBestseller No. 32
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Termoventilatore ceramico a parete piatto con pannello frontale in vetro temperato argento e...3 modalità di riscaldamento: ECO / COMFORT / ECO SMARTQuesto termoventilatore ha sia timer di accensione e spegnimento giornaliero (1-24h) che timer...
OffertaBestseller No. 33
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...
15% più compatto rispetto al modello precedente2 livelli di riscaldamento regolabiliManiglia di trasporto
Bestseller No. 34
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige
OffertaBestseller No. 35
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...

Il termoventilatore è un fantastico prodotto da avere in casa nei mesi più freddi. Particolarmente indicato per l’inverno, il termoventilatore può essere adoperato anche a ridosso delle stagioni autunnali, e quindi quando ancora non vogliamo accendere l‘impianto di riscaldamento. In commercio troveremo molti modelli differenti di termoventilatori che si differenziano in base al loro materiale, alle funzionalità e alla potenza. In questa guida ci soffermeremo a spiegarvi si è meglio un termoventilatore ceramico o tradizionale. Se non sapete ancora di cosa stiamo parlando, proseguite in questo articolo e vi daremo tutti i dettagli necessari per fare i nostri acquisti in modo più consapevole.

Termoventilatore: quando si usa

Il termoventilatore è utile in diverse tipologie di situazioni casalinghe. Si tratta di un elettrodomestico che produce aria calda e può essere adoperato in supporto ai termosifoni ma mai in loro sostituzione.

Possono essere utilizzati quando abbiamo una casa troppo grande che non riesce a riscaldarsi con gli impianti di riscaldamento, magari perché ci sono troppi spifferi, le stanze sono alte ed il calore non riesce a conservarsi. Oppure potremo utilizzarlo la sera, quando siamo sul divano a guardare la televisione e vogliamo concederci una temperatura più calorosa. Potremo utilizzare il termoventilatore anche di mattina quando andiamo in bagno per vestirci e vogliamo conservare quel torpore notturno che ci dà calore al corpo.

I termoventilatori sono molto utili anche quando ci rechiamo nella casa in montagna oppure in una casa disabitata per troppo tempo. Questo dispositivo potrà riscaldare le stanze in poco tempo per avere il calore necessario per sentirsi davvero a casa.

Ma adesso, prima di scoprire se è meglio un termoventilatore ceramico o uno tradizionale, scopriamo quali sono le componenti di questi prodotti.

Termoventilatori: tutte le componenti

I termoventilatori hanno una composizione molto semplice ed è anche facile capire qual è il loro funzionamento interno.

Si tratta di un dispositivo con una scocca esterna in varie dimensioni, differenti in base al modello. Potremo avere sia termoventilatori a forma di sfera, da poggiare direttamente sulle superfici, oppure termoventilatori da affiggere al muro o da poggiare a terra, in forma verticale.

Sulla facciata anteriore c’è una griglia attraverso il quale avviene lo scambio di aria e si produce il calore. Nella parte superiore troviamo alcuni tasti e vari programmi, più il termoventilatore è di ultima generazione e più numerosi saranno i pulsanti.

Alla base di un termoventilatore potremo trovare dei piedini antiscivolo o una piattaforma per permettere al prodotto di sorreggersi.

La parte più importante di un termoventilatore è però la resistenza incandescente, è proprio qui che avviene tutta l’azione calorifera di questo prodotto. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Resistenza incandescente di un termoventilatore: cos’è

In un termoventilatore l’elemento fondamentale che produce lo scambio tra l’aria dell’ambiente e l’aria calda è proprio la resistenza incandescente.

La resistenza si trova all’interno della scocca e viene aiutata grazie all’azione di una ventola. Alcune pale infatti, poste dietro la griglia della facciata anteriore, iniziano a girare quando azioniamo il prodotto, fino a risucchiare l’aria presente nella stanza. Quando l’aria entra nel termoventilatore viene surriscaldata dalla resistenza. Questa viene poi rigettata verso l’esterno ad una temperatura più elevata.

Non tutti i termoventilatori sono dotati di pale, alcuni utilizzano delle speciali turbine in grado di attirare l’aria dentro l’anello del prodotto ed hanno sempre la stessa funzione.

La resistenza può essere composta da materiali diversi in base al modello di termoventilatore. Questa infatti può essere in filamento metallico oppure in ceramica. Nel prossimo paragrafo scopriremo se è meglio avere un termoventilatore ceramico o uno tradizionale.

Meglio un termoventilatore ceramico o tradizionale?

La domanda che gli acquirenti si pongono più spesso prima di acquistare un nuovo termoventilatore riguarda proprio la natura della resistenza. La resistenza è la parte più importante del prodotto proprio perché da essa dipende la conversione dell’aria fredda in aria calda. Dunque è grazie ad essa che capiremo se il termoventilatore sarà davvero efficace nella diffusione di calore.

Si sa che più una resistenza è di buona qualità e più il termoventilatore è di ultima generazione. Infatti la resistenza in filamento metallico la troveremo nei modelli tradizionali, quella in ceramica nei termoventilatori più moderni.

La resistenza in questione è di tipo elettrico e per scegliere il modello adatto a noi dovremo prima valutare quali sono gli aspetti positivi di entrambi i prodotti. Nel prossimo paragrafo faremo un confronto rapido sui modelli di termoventilatore tradizionali e quelli moderni.

Termoventilatore ceramico e tradizionale: confronto

In questo paragrafo vi aiuteremo nella scelta del modello che fa al caso vostro per scoprire se è meglio un termoventilatore ceramico o tradizionale.

I termoventilatori tradizionali dispongono di una resistenza composta da un filamento metallico. All’accensione del prodotto, la resistenza viene attraversata dalla corrente elettrica e si scalda tanto da far cambiare temperatura all’aria in entrata.

La resistenza in ceramica, prevista nei modelli più moderni, segue lo stesso passaggio e viene dunque percorsa dalla corrente elettrica per riscaldarsi. La ceramica però ha il vantaggio di scaldarsi molto più velocemente rispetto alla resistenza tradizionale. Ma uno degli aspetti negativi che contraddistinguono la ceramica è che, una volta scaldata, impiega molto più tempo per raffreddarsi, infatti bisogna aspettare del tempo per poter pulire il prodotto.

Ma la resistenza in ceramica distribuisce il calore in modo molto più uniforme della resistenza col filamento metallico. Bisogna precisare però che le resistenze tradizionali consumano molto meno rispetto ai termoventilatori moderni ed avanzati, inoltre hanno anche un costo minore.

Cosa sapere prima di scegliere

Prima di acquistare il nostro modello di termoventilatore, che sia da tavolo, a torretta o da parete , dovremo quindi tenere in considerazione alcuni parametri importanti e uno tra questi è proprio la scelta del tipo di resistenza.

La resistenza che troveremo nei termoventilatori più tradizionali è quella al filamento metallico. Si tratta di un meccanismo che riesce a riscaldare bene l’aria in entrata e a consumare poco sulla nostra bolletta. La resistenza incandescente inoltre torna a raffreddarsi subito dopo l’uso.

La resistenza in ceramica invece riesce a diffondere il calore in modo molto più uniforme, ma tende a raffreddarsi più lentamente. Inoltre quelle in ceramica pesano sul termoventilatore per la potenza più elevata e quindi per i consumi ed i costi più alti.

Laureata in Lingue e Giornalismo sono da sempre appassionata di scrittura e di tecnologia. Con il passare del tempo ho cercato di unire queste due realtà ed ho iniziato a scrivere di dispositivi elettronici e prodotti casalinghi. Da anni scrivo per vari siti dedicati alla casa e molti altri settori. Amo la scrittura in ogni sua forma, da quella giornalistica a quella in ottica Seo. Appassionata di letteratura, sport e cinema, mi impegno ogi giorno per scoprire nuove curiosità da raccontare.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica

De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica

  • Termoventilatore con tecnologia ceramica con 3 potenze: 2400, 1400 e 1200w
  • Display digitale: pannello di controllo soft touch di facile utilizzo; timer 24h: consente...
2 Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento

Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento

  • Termoventilatore ceramico a parete piatto con pannello frontale in vetro temperato argento e...
  • 3 modalità di riscaldamento: ECO / COMFORT / ECO SMART
  • Questo termoventilatore...
3 Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...

Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...

  • 15% più compatto rispetto al modello precedente
  • 2 livelli di riscaldamento regolabili
  • Maniglia di trasporto
4 De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige

De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige

  • Termoventilatore con 3 potenze: 2200w - 1400w - 800w
  • Timer 24h: consente di programmare il funzionamento giornaliero; silence system
  • Grazie alla protezione ip21 il...
5 dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...

dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...

  • 【3 Secondi di Riscaldamento, Più Efficiente 】 Con materiale di riscaldamento PTC, impostazione...
  • 【Personalizza il tuo Comfort con 2 Modalità】 Questo riscaldatore di spazio...
Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it