Cosa fare quando il termoventilatore non funziona? Problemi e possibili soluzioni

1
2
3
4
5
Termoventilatore Elettrico,Termoventilatore Ceramico con Termostato Regolabile,Funzione Doppia...
Termoventilatore Ceramico, con Telecomando,Timer 0-6 Ore,Termostato digitale,7 luci notturne a...
De'Longhi HVY1020 Termoventilatore, Plastica, Grigio/Blu
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...
Termoventilatore Elettrico,Termoventilatore Ceramico con Termostato Regolabile,Funzione Doppia Aria...
Termoventilatore Ceramico, con Telecomando,Timer 0-6 Ore,Termostato digitale,7 luci notturne a...
De'Longhi HVY1020 Termoventilatore, Plastica, Grigio/Blu
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...
QUARED
Smyidel
De'Longhi
Rowenta
dodocool
Bestseller No. 31
Termoventilatore Elettrico,Termoventilatore Ceramico con Termostato Regolabile,Funzione Doppia Aria...
Termoventilatore Elettrico,Termoventilatore Ceramico con Termostato Regolabile,Funzione Doppia...
【Calore Aapido in Ceramica PTC in 2 Secondi】 Questo termoventilatore elettrico utilizza elementi...【Auto Ocillation Offre un'Ampia Gamma di Calore】 - Il termoventilatore in Ceramica può...【 Calda & Naturale Modalità Aria 】 -Questo termoventilatore basso consumo è disponibile in...
Bestseller No. 32
Termoventilatore Ceramico, con Telecomando,Timer 0-6 Ore,Termostato digitale,7 luci notturne a...
Termoventilatore Ceramico, con Telecomando,Timer 0-6 Ore,Termostato digitale,7 luci notturne a...
Modello: termoventilatore ceramico Smyidel, incluso telecomando a infrarossi 1. Telecomando 2. Sette...I riscaldatori in ceramica PTC sono facili ed efficienti: con gli elementi riscaldanti in ceramica...Timer regolabile: con la funzione tempo aggiuntivo, è possibile impostare il termoventilatore...
Bestseller No. 33
De'Longhi HVY1020 Termoventilatore, Plastica, Grigio/Blu
De'Longhi HVY1020 Termoventilatore, Plastica, Grigio/Blu
Termoventilatore Verticale con struttura compatta e una potenza da 2000W per un'ottima performanceL’apparecchio è progettato per l’utilizzo in bagno. La protezione IP21 contro la caduta...Dotato di Termostato ambiente, il termoventilatore è adatto per stanze fino a 65 m3
Bestseller No. 34
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...
Bestseller No. 35
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...

Se il tuo termoventilatore non funziona più come prima o presenta delle irregolarità, niente paura! A tutto, o quasi tutto, c’è un rimedio e in questa guida ti aiuteremo a risolvere i problemi che più si presentano ai possessori di termoventilatori. Spesso infatti può accadere che il nostro dispositivo inizia a manifestare dei malfunzionamenti a cui non sappiamo mettere mano. Potrebbe trattarsi sia di problematiche generali risolvibili in pochi passaggi e sia questioni più tecniche che competono i rivenditori. Nei prossimi paragrafi vi forniremo un quadro generale dei problemi più comuni di un termoventilatore e vi aiuteremo a capire cosa fare quando non funziona più. Ma prima scopriamo insieme cos’è un termoventilatore e quali sono le sue caratteristiche.

 

Termoventilatore: cos’è e come funziona

Il termoventilatore è un elettrodomestico che eroga aria calda. Si tratta di prodotti da utilizzare a ridosso delle stagioni invernali quando desideriamo avere maggiore calore. Questi dispositivi agiscono in supporto agli impianti di riscaldamento ma non li sostituiscono mai. Un termoventilatore può essere utile quando i termosifoni non riescono a riscaldare in modo adeguato la casa o delle stanze in particolare. Sarà molto utile quando la mattina ci rechiamo in bagno a prepararci oppure in salotto quando siamo sul divano. Insomma, si tratta di supporti in grado di diffondere calore laddove non riusciamo ad averlo con gli impianti principali.

I termoventilatori possono avere varie forme e misure in base ai modelli. Potremo trovare sia termoventilatori più ridimensionati adatti ad essere trasportati da una stanza all’altra, sia modelli da terra e sia modelli fissi di affiggere sulle pareti come dei normali condizionatori. Dispongono di una scocca esterna molto resistente, una griglia anteriore attraverso la quale passa l’aria, una ventola ed una resistenza incandescente.

Il funzionamento di un termoventilatore è molto semplice da capire. Quando colleghiamo il prodotto alla corrente elettrica, le pale della ventola iniziano a muoversi risucchiando aria dall’ambiente esterno. L’aria viene poi riscaldata dalla resistenza e viene rigettata nell’ambiente ad una temperatura maggiore. In circa 20 minuti il termoventilatore è in grado di diffondere calore nella stanza in modo uniforme donandoci una temperatura confortevole.

Il termoventilatore non funziona: che fare

Quando il nostro termoventilatore non funziona e presenta delle anomalie, ci sono molte domande da porsi prima di arrivare alla risoluzione. Prima di tutto dobbiamo cercare di inquadrare il problema per capire di quale irregolarità si tratta. In seguito dovremo capacitarci se siamo in grado di risolvere il malfunzionamento da soli oppure se abbiamo bisogno del parere di un tecnico.

Laddove si manifestasse un’anomalia più interna che richiede anche un eventuale cambio di pezzi, dovremo domandarci se ne vale davvero la pena. Se infatti si tratta di termoventilatori molto economici forse è il caso di ricomprare direttamente un modello nuovo piuttosto che spendere soldi dal rivenditore.

Ma se disponiamo di un modello costoso il cui costo della riparazione converrebbe rispetto all’acquisto di un altro pezzo, allora sarà meglio fare dei tentativi. Ricordatevi sempre che se il prodotto è ancora sotto garanzia vi conviene non toccarlo e portarlo subito a riparare.

Termoventilatore si accende ma non funziona

Uno tra i problemi più comuni di un termoventilatore è che all’accensione si illumina la spia ma il prodotto non si aziona. Questo malfunzionamento può dipendere da vari fattori, nella maggior parte dei casi si tratta di anomalie interne. Se il prodotto è ancora sotto garanzia ci conviene portarlo subito in un negozio che ripara elettrodomestici e chiedere a loro dei pareri, altrimenti potremo dare un’occhiata da soli all’interno del prodotto.

Ogni termoventilatore ha delle viti sul suo perimetro. Prima di estrarle ed aprire il prodotto dovremo sempre accertarci di aver staccato la spina. Dopo potremo procedere all’apertura della griglia e potremo dare un’occhiata dentro per valutare se c’è stato qualche danneggiamento. Per prima cosa dovremo guardare la resistenza incandescente, poi il termostato e il termofusibile.

Se la resistenza è danneggiata ce ne accorgeremo subito, basterà cambiare solo questa parte e il dispositivo dovrebbe tornare come nuovo. Il problema del malfunzionamento andrebbe indirizzato anche al termofusibile oppure al motore interno che non riesce più ad azionare la ventola.

Una volta compreso il problema ed individuata la componente del termoventilatore che presenta anomalie, basterà recarsi in negozio per accertarsi del problema e cambiare il pezzo.

La ventola funziona ma il termoventilatore non emette aria calda

Un altro problema comune che può presentarsi quando un termoventilatore non funziona più è che non viene più emessa aria calda. Il prodotto all’accensione sembra funzionare, le ventole girano come di consueto ma ti accorgi che non viene diffusa aria calda dalla griglia. Il malfunzionamento è da additare ad un’unica componente: la resistenza.

Come abbiamo già anticipato, prima di aprire il prodotto accertatevi sempre che non sia più sotto garanzia, altrimenti portatelo in negozio. Il primo elemento da osservare, e forse l’unico, è la resistenza incandescente, posta all’interno del termoventilatore, appena dietro alla ventola. Se il dispositivo non emette più aria calda sicuramente vi è qualche danneggiamento in quella zona.

Lo stato della resistenza potrà essere valutato anche ad occhio nudo. Una volta aperta la scocca del prodotto potremo accertarci che non vi siano stati cortocircuiti o che il filo collegato alla resistenza non risulti ostruito da qualche blocco. Oppure la resistenza potrebbe apparire bruciata, in quel caso ci accorgeremo subito del danno.

Consigli d’uso per il corretto funzionamento

Per far funzionare il termoventilatore in modo corretto esistono degli accorgimenti da tenere in considerazione ogni volta che si usa il prodotto.

Innanzitutto dovremo ricordarci di effettuare delle pulizie mensili molto accurate. Spesso il malfunzionamento di un termoventilatore è dovuto anche alla sporcizia che si accumula tra le palle della ventola o nella griglia. pertanto si consiglia sempre di aprire il prodotto e pulirlo con un panno asciutto.

In seguito si ricorda sempre di non lasciare il prodotto acceso vicino ad asciugamani o vestiti che potrebbero surriscaldarsi e prendere fuoco per il contatto troppo diretto. Gli oggetti dovranno sempre essere tenuti ad una distanza di sicurezza per evitare brutte sorprese.

Se i fili sono danneggiati inoltre, è sempre meglio evitare di collegarlo alla presa di corrente. Non dovremo mai toccare il prodotto con le mani bagnate e dovremo anche evitare schizzi d’acqua sulla griglia anteriore.

Laureata in Lingue e Giornalismo sono da sempre appassionata di scrittura e di tecnologia. Con il passare del tempo ho cercato di unire queste due realtà ed ho iniziato a scrivere di dispositivi elettronici e prodotti casalinghi. Da anni scrivo per vari siti dedicati alla casa e molti altri settori. Amo la scrittura in ogni sua forma, da quella giornalistica a quella in ottica Seo. Appassionata di letteratura, sport e cinema, mi impegno ogi giorno per scoprire nuove curiosità da raccontare.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Termoventilatore Elettrico,Termoventilatore Ceramico con Termostato Regolabile,Funzione Doppia Aria...

Termoventilatore Elettrico,Termoventilatore Ceramico con Termostato Regolabile,Funzione Doppia...

  • 【Calore Aapido in Ceramica PTC in 2 Secondi】 Questo termoventilatore elettrico utilizza elementi...
  • 【Auto Ocillation Offre un'Ampia Gamma di Calore】 - Il termoventilatore in...
2 Termoventilatore Ceramico, con Telecomando,Timer 0-6 Ore,Termostato digitale,7 luci notturne a...

Termoventilatore Ceramico, con Telecomando,Timer 0-6 Ore,Termostato digitale,7 luci notturne a...

  • Modello: termoventilatore ceramico Smyidel, incluso telecomando a infrarossi 1. Telecomando 2. Sette...
  • I riscaldatori in ceramica PTC sono facili ed efficienti: con gli elementi...
3 De'Longhi HVY1020 Termoventilatore, Plastica, Grigio/Blu

De'Longhi HVY1020 Termoventilatore, Plastica, Grigio/Blu

  • Termoventilatore Verticale con struttura compatta e una potenza da 2000W per un'ottima performance
  • L’apparecchio è progettato per l’utilizzo in bagno. La protezione IP21 contro la...
4 Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...

Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...

  • 15% più compatto rispetto al modello precedente
  • 2 livelli di riscaldamento regolabili
  • Maniglia di trasporto
5 dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...

dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...

  • 【3 Secondi di Riscaldamento, Più Efficiente 】 Con materiale di riscaldamento PTC, impostazione...
  • 【Personalizza il tuo Comfort con 2 Modalità】 Questo riscaldatore di spazio...
Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it