Quale termoventilatore scegliere? Consigli utili e informazioni

1
2
3
4
5
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...
DELONGHI
ARGO
Rowenta
De'Longhi
dodocool
Bestseller No. 31
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
Termoventilatore con tecnologia ceramica con 3 potenze: 2400, 1400 e 1200wDisplay digitale: pannello di controllo soft touch di facile utilizzo; timer 24h: consente di...Oscillazione motorizzata e sistema di sicurezza elettronico anti-ribaltamento
OffertaBestseller No. 32
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento
Termoventilatore ceramico a parete piatto con pannello frontale in vetro temperato argento e...3 modalità di riscaldamento: ECO / COMFORT / ECO SMARTQuesto termoventilatore ha sia timer di accensione e spegnimento giornaliero (1-24h) che timer...
OffertaBestseller No. 33
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...
Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...
15% più compatto rispetto al modello precedente2 livelli di riscaldamento regolabiliManiglia di trasporto
Bestseller No. 34
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige
De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige
OffertaBestseller No. 35
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...
dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...

Se non sai quale termoventilatore scegliere, non preoccuparti, ti aiutiamo noi! In questa guida ti illustreremo tutti i modelli di termoventilatore che potrai acquistare negli store online o nei negozi. Ti forniremo tutti i consigli utili per scegliere il termoventilatore adatto alle tue esigenze. Per decidere al meglio il proprio modello non basterà guardare solo al prezzo, bisognerà valutare anche molti altri fattori, come lo spazio a disposizione, la potenza del prodotto e le funzionalità. Ma prima di fare un approfondimento mirato sulle varie tipologie di termoventilatore, scopriamo insieme a cosa servono questi prodotti e perché è utile averne uno in casa.

Termoventilatore: cos’è e perché acquistarne uno

I termoventilatori sono degli ottimi elettrodomestici che erogano aria calda in casa. Questi prodotti saranno molto utili per riscaldare le stanze in supporto all’impianto di riscaldamento, ma non agiranno mai in sostituzione ad essi. I termoventilatori possono essere utilizzati in varie situazioni domestiche e ci saranno di grande aiuto laddove mancano dei riscaldamenti.

Per esempio, potremo usufruire dei termoventilatori quando la mattina presto ci rechiamo in bagno per prepararci e vogliamo conservare il dolce torpore notturno. Oppure potremo adoperarli la sera quando siamo sul divano a guardare la tv e desideriamo avore un calore maggiore. Questi dispositivi potranno essere utilizzati anche nei garage o nelle cantine, magari quando dobbiamo sostarvi per alcune ore e vogliamo creare un ambiente caldo intorno a noi.

Insomma, si tratta di prodotti elettrici da utilizzare a ridosso delle stagioni più fredde, soprattutto quando ancora non vogliamo azionare i termosifoni. Potranno essere molto utili anche se vogliamo trascorrere un week end nella casa in montagna o in una casa disabitata da tempo. In commercio troveremo varie tipologie di termoventilatori, classificati tra tre modelli principali. Nei prossimi paragrafi faremo un focus su questi tre modelli.

Termoventilatore da tavolo: le caratteristiche

Il primo termoventilatore che vogliamo illustrarvi è quello più utilizzato da tutti e più essenziale: il modello da tavolo. Si tratta di un dispositivo elettrico molto ridimensionato che può essere collocato su tutte le superfici. Ha delle funzionalità piuttosto elementari e di solito viene scelto da chi desidera avere un semplice prodotto che eroghi aria calda senza altre pretese.

Può avere una forma a sfera oppure a cubo e può essere messo sia sui tavoli che sulle sedie, se vogliamo usarlo in bagno si consiglia sempre di poggiarlo su una lavatrice, sempre lontano dall’acqua. È composto da una scocca esterna molto resistente, sulla parte anteriore c’è una sorta di grata attraverso la quale avviene uno scambio di aria.

Al suo interno c’è una resistenza incandescente che serve a riscaldare l’aria. La resistenza può essere in filamento metallico oppure in ceramica, in base alla tecnologia del modello.

Termoventilatore a torre: le caratteristiche

Un termoventilatore a torre è indicato per chi ha bisogno di un prodotto da disporre direttamente a terra. Questo dispositivo può arricchire l’arredamento della casa infatti potremo scegliere tra modelli dal design accattivante oppure tipologie più semplici e meno pretenziose.

Il termoventilatore a torre ha una forma allungata che va verso l’alto, quindi ha una direzione verticale. È sempre formato da una scocca esterna e da una grata che serve a nascondere la resistenza incandescente. Sulla sua superficie sono presenti dei tasti per impostare i vari programmi. Il termoventilatore a torre spesso poggia su un basamento in plastica resistente che gli dà stabilità.

Questo dispositivo dispone di funzionalità maggiori rispetto al modello da tavolo. Con esso infatti possiamo sia regolare la sua posizione, quindi puntarlo verso l’alto, a metà busto, o verso il basso, ad altezza piedi. Inoltre potremo regolare l’intensità del calore e in alcuni casi avremo anche la modalità eco per il risparmio energetico.

Termoventilatore da parete: le caratteristiche

Il termoventilatore da parete è il prodotto indicato a chi ha meno spazio in casa. Questo perché i dispositivi potranno essere affissi direttamente sul muro, o in alto o ad altezza uomo. In realtà esistono dei modelli da parete che vanno posizionati nell’angolo tra il muro e la parete, ma questi richiedono molto più spazio.

Il termoventilatore da muro ha una forma a parallelepipedo e spesso somiglia ad un normale condizionatore. Anch’esso ha una parte esterna resistente ed una griglia anteriore da cui passa ed esce l’aria. Al suo interno c’è una resistenza che serve a riscaldare l’aria in entrata. Questo prodotto dispone di molte funzionalità tra cui la modalità di risparmio energetico, il timer per lo spegnimento automatico e molti altri ancora.

I modelli che si affiggono ad altezza uomo sembrano degli sportelli da bagno e sono facilmente raggiungibili da tutti. Per gli altri ovviamente esistono dei telecomandi in dotazione da cui potremo selezionare i vari programmi.

Come scegliere un termoventilatore

Per scegliere un termoventilatore esistono dei parametri da valutare con cura per non rimanere delusi. Innanzitutto dovremo scegliere il modello adatto a noi, questa decisione potremo prenderla dopo aver valutato bene quanto spazio abbiamo a disposizione in casa.

In seguito potremo valutare i dettagli sulla potenza. Ogni modello infatti, in base alle funzionalità e alla portata, è contraddistinto da capacità differenti. Dalla potenza del termoventilatore potremo capire anche quanto tempo impiegherà per riscaldare le stanze, dunque è un dato molto importante da tenere a mente.

Poi potremo prendere in considerazione i vari programmi di un termoventilatore. Se abbiamo bisogno di un prodotto con molte funzionalità dovremo puntare un po’ più in alto con il prezzo, soprattutto se vogliamo avere un dispositivo che eroghi anche aria fredda. Infine dovremo capire se necessitiamo di un prodotto occasionale da spostare nelle varie stanze, come il modello da tavolo, oppure se abbiamo bisogno di un dispositivo che rimanga fisso in una stanza.

Nei prossimi paragrafi proveremo a sciogliervi ogni dubbio per scegliere al meglio il termoventilatore che fa al caso vostro.

Termoventilatore e potenza (Watt): come scegliere

Ogni modello di termoventilatore dispone di una potenza differente che si calcola in base alla portata del prodotto. I termoventilatori da tavolo hanno una potenza che va dai 900 Watt ai 2000 Watt, i modelli da parete invece partono da 1000 Watt e possono raggiungere anche i 2500 Watt.

Occorre precisare che in base alle dimensioni di una stanza e in base alla portata del termoventilatore potremo capire quanto calore riusciremo ad erogare. Se la stanza che vogliamo riscaldare è molto grande è la portata del prodotto è di soli 900 Watt, forse non potremo avere dei risultati soddisfacenti ed il calore impiegherà poco tempo per volatilizzarsi. Perciò dovremo fare attenzione ai metri quadrati della camera che vogliamo riscaldare.

Per erogare aria calda in una stanza di 70 metri quadrati necessiteremo di circa 2200 Watt. Prima di procedere con l’acquisto del modello adatto a noi, dovremo quindi misurare la camera. Inoltre dovremo sempre tenere d’occhio la bolletta perché più alta è la potenza e più i consumi della corrente elettrica aumenteranno.

Resistenza incandescente di un termoventilatore: quale scegliere

Forse non tutti sanno che spesso la variazione del prezzo dipende dalla tipologia di resistenza che c’è nel termoventilatore. Le resistenze possono essere di due tipi: in filamento metallico o in ceramica. La prima tende ad essere inclusa nei prodotti più tradizionali ed economici, la seconda in ceramica rappresenta una novità sul mercato.

La resistenza in filamento metallico si riscalda quando è percorsa da una scarica di corrente elettrica. Quella in ceramica prevede lo stesso meccanismo ma impiega molto meno tempo per erogare aria calda e poi diffonde il calore in modo molto più uniforme. 

Laureata in Lingue e Giornalismo sono da sempre appassionata di scrittura e di tecnologia. Con il passare del tempo ho cercato di unire queste due realtà ed ho iniziato a scrivere di dispositivi elettronici e prodotti casalinghi. Da anni scrivo per vari siti dedicati alla casa e molti altri settori. Amo la scrittura in ogni sua forma, da quella giornalistica a quella in ottica Seo. Appassionata di letteratura, sport e cinema, mi impegno ogi giorno per scoprire nuove curiosità da raccontare.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica

De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica

  • Termoventilatore con tecnologia ceramica con 3 potenze: 2400, 1400 e 1200w
  • Display digitale: pannello di controllo soft touch di facile utilizzo; timer 24h: consente...
2 Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento

Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento

  • Termoventilatore ceramico a parete piatto con pannello frontale in vetro temperato argento e...
  • 3 modalità di riscaldamento: ECO / COMFORT / ECO SMART
  • Questo termoventilatore...
3 Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli Ambienti,...

Rowenta SO2210 Compact Power Termoventilatore Potente e Compatto, Riscalda e Raffredda Gli...

  • 15% più compatto rispetto al modello precedente
  • 2 livelli di riscaldamento regolabili
  • Maniglia di trasporto
4 De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige

De'Longhi HFS50D22 Termoventilatore Vertical Edge, 2200 W, 41 Decibel, Plastica, Bianco/Beige

  • Termoventilatore con 3 potenze: 2200w - 1400w - 800w
  • Timer 24h: consente di programmare il funzionamento giornaliero; silence system
  • Grazie alla protezione ip21 il...
5 dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...

dodocool Termoventilatore da bagno,Riscaldamento Rapido 3 Secondi,Modalità Caldo/Naturale,Tempo...

  • 【3 Secondi di Riscaldamento, Più Efficiente 】 Con materiale di riscaldamento PTC, impostazione...
  • 【Personalizza il tuo Comfort con 2 Modalità】 Questo riscaldatore di spazio...
Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it