Meglio il termoventilatore a torretta o da tavolo? Guida al confronto, caratteristiche, prezzi

1
2
3
4
5
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
Rowenta SO9420 Intense Comfort Hot Termoventilatore a Torretta, con Telecomando, Oscillazione...
Imetec Eco Ceramic Diffusion CFH2-100 Termoventilatore Oscillante con Tecnologia Ceramica a Basso...
HeiPard Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico...
OZEANOS Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico...
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
Rowenta SO9420 Intense Comfort Hot Termoventilatore a Torretta, con Telecomando, Oscillazione...
Imetec Eco Ceramic Diffusion CFH2-100 Termoventilatore Oscillante con Tecnologia Ceramica a Basso...
HeiPard Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico 1000W/2000W...
OZEANOS Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico 1000W/2000W...
9/10
8.6/10
8.6/10
8.4/10
8.2/10
DELONGHI
Rowenta
Imetec
HeiPard
OZEANOS
Bestseller No. 31
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica
Termoventilatore con tecnologia ceramica con 3 potenze: 2400, 1400 e 1200wDisplay digitale: pannello di controllo soft touch di facile utilizzo; timer 24h: consente di...Oscillazione motorizzata e sistema di sicurezza elettronico anti-ribaltamento
9.0/10
OffertaBestseller No. 32
Rowenta SO9420 Intense Comfort Hot Termoventilatore a Torretta, con Telecomando, Oscillazione...
Rowenta SO9420 Intense Comfort Hot Termoventilatore a Torretta, con Telecomando, Oscillazione...
Tecnologia intelligente che regola automaticamente la potenza del termoventilatore per raggiungere e...Tre modalità di potenza: 1000 W; 1400 W; 2400 WUltrasilenzioso con soli 42 dB(A)
8.6/10
OffertaBestseller No. 33
Imetec Eco Ceramic Diffusion CFH2-100 Termoventilatore Oscillante con Tecnologia Ceramica a Basso...
Imetec Eco Ceramic Diffusion CFH2-100 Termoventilatore Oscillante con Tecnologia Ceramica a Basso...
Il termoventilatore oscillante con tecnologia ceramica che consuma menoTecnologia ceramica: riscalda in modo molto efficiente e rapidoEco Technology: -35% di consumo energetico
8.6/10
Bestseller No. 34
HeiPard Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico 1000W/2000W...
HeiPard Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico...
8.4/10
Bestseller No. 35
OZEANOS Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico 1000W/2000W...
OZEANOS Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico...
8.2/10

Sei indeciso su quale termoventilatore acquistare? Questo elettrodomestico è davvero utile per la casa, è un vero dispositivo di supporto al sistema di riscaldamento, ma non si sostituisce mai ad esso. In commercio potremo trovare differenti tipologie e non sempre è facile capire quale prodotto è adatto alle nostre esigenze. Prima dell’acquisto bisogna valutare molti dettagli, lo spazio a disposizione, che tipo di stanza occorre riscaldare, di quale capacità abbiamo bisogno e molte altre cose. Per cercare di risolvere ogni vostro dubbio, in questa guida vi aiuteremo a capire se è meglio un termoventilatore a torretta o uno da tavolo. Ma prima scopriamo insieme cos’è un termoventilatore e perché è utile averne uno in casa.

Termoventilatore: cos’è e a cosa serve

Il termoventilatore è un dispositivo che eroga aria calda in una stanza. Questo elettrodomestico può essere utile in varie situazioni, domestiche e non. Potremo averne bisogno in una casa grande che non riesce a riscaldarsi con il solo termosifone, oppure potrebbe essere utile se trascorriamo delle ore in garage, in un qualsiasi altro locale, oppure nella nostra casa in campagna.

A chi non è mai capitato di passare un fine settimana nella vecchia casa della nonna ormai disabitata da anni! Il termoventilatore verrà in nostro aiuto anche in questa situazione. Questo oggetto infatti è molto d’aiuto durante le stagioni più fredde ma anche quando iniziamo a spegnere i termosifoni perché l’inverno se ne va.

Si tratta di un prodotto che può regalarci momenti di calore occasionale, anche a termosifone spento. Potremo infatti collocarlo nel bagno in modo da riscaldare la stanza nelle prime ore del mattino quando ci prepariamo per uscire. Insomma, l’utilità di un termoventilatore è ben assodata.

Questo elettrodomestico può presentarsi in varie tipologie: da muro, da tavolo oppure da terra. Sapersi destreggiare tra i vari modelli è importante per capire al meglio quale termoventilatore starà meglio a casa nostra. Nei prossimi paragrafi scopriremo più da vicino se è meglio avere un termoventilatore a torretta oppure da tavolo.

Come funziona un termoventilatore

Il termoventilatore può avere varie forme a seconda della tecnologia e del modello. Quelli a muro di solito assomigliano molto di più a dei classici condizionatori con una forma oblunga, quelli a torre invece hanno una forma più verticale. Infine i termoventilatori da tavolo sono più ridimensionati ed hanno una scossa a cubo.

Sulla facciata anteriore ogni termoventilatore ha una sorta di griglia attraverso il quale passa l’aria. All’interno invece troveremo una ventola ed una resistenza incandescente. Ma come funziona un termoventilatore all’accensione? Questi apparecchi sfruttano l’aria esterna per generare aria calda. Grazie all’azione della ventola infatti, risucchiano l’aria che si trova nell’ambiente e la rigettano fuori ad una temperatura più elevata grazie alla resistenza.

La resistenza è può essere composta da un filamento metallico oppure può essere in ceramica. Quest’ultimo materiale garantisce una diffusione del calore molto più uniforme. Ogni termoventilatore è di tipo elettrico, dunque prevede anche un filo per la corrente che va attaccato alla presa.

Meglio un termoventilatore a torretta o da tavolo?

I termoventilatori a torretta e quelli da tavolo possono sembrare uguali ma in realtà hanno alcune differenze. In base al tipo di utilizzo che ne dobbiamo fare, e soprattutto in base alla loro futura collocazione, potremo scegliere se è meglio un tipo oppure un altro. Ma scopriamo quali sono le caratteristiche di ciascun modello.

Il termoventilatore a torretta è un prodotto che si poggia direttaemente a terra. Ha una forma allungata e verticale, può essere rettangolare oppure più arrotondato. In commercio troveremo modelli a torre in varie dimensioni, ce ne saranno alcuni più pesanti ed altri più sottili. Si tratta di una vera e propria colonnina che potremo mettere vicino al divano per riscaldarci durante le serate più freddo.

Il vantaggio di un termoventilatore a torretta è che può essere direzionato verso il busto fino ai piedi. Infatti è un modello adatto per riscaldare chi è seduto oppure può essere distanziato e messo nell’angolo di una stanza per erogare calore in tutto l’ambiente. Questa tipologia di termoventilatore appare molto più elegante rispetto alle altre e si adegua molto di più all’arredamento.

Il termoventilatore da tavolo invece è indicato per chi desidera un calorifero ad altezza busto. Questi prodotti hanno una forma molto piccola, possono essere grandi come una radio e sulla parte superiore dispone anche di una maniglia per poterli trasportare. Il modello da tavolo può essere collocato su un comodino, su un tavolino oppure direttamente sulla lavatrice. Questi modelli infatti sono ottimi per essere lasciati in bagno.

Se desideriamo avere del calore mentre siamo in movimento, il termoventilatore da tavolo è davvero un prodotto ottimale. potrà essere poggiato su ogni superficie, anche una sedia, e potrà scaldarci ovunque siamo.

Come capire se è meglio un termoventilatore a torretta o da tavolo

Per capire se è meglio un termoventilatore a torretta o uno da tavolo bisognerà tenere a mente alcuni parametri fondamentali. Il primo tra tutti è la capacità del prodotto, e quindi quali saranno i consumi del termoventilatore sulla nostra bolletta. Il secondo elemento da tenere in considerazione è la dimensione del prodotto, poi le funzionalità ed infine il suo costo.

Capacità di un termoventilatore: confronto

Conoscere la capacità del termoventilatore è molto importante perché da essa dipende anche la velocità del prodotto e capiamo anche quanti metri quadrati riesce a riscaldare.

Ad esempio, per poter riscaldare una stanza di 50 metri quadrati, occorreranno almeno 1800 Watt, per 70 metri quadrati ne serviranno almeno 2200 di Watt. Bisogna sempre ricordare che i prodotti con la resistenza in ceramica riscaldano sempre più velocemente rispetto agli altri. Normalmente, i termoventilatori dispongono di una capacità massima che oscilla tra i 1500 Watt e i 2500 Watt.

I termoventilatori a torretta di solito hanno delle potenze regolabili attraverso un pulsante. Potranno disporre di 2400, 1400, e 1200 Watt. I termoventilatori da tavolo invece partono da 900 Watt per raggiungere anche i 2000 Watt.

Funzionalità: confronto

Sarà molto importante valutare anche le funzionalità di ogni modello di termoventilatore. Quelli a torretta dispongono di certo di opzioni maggiori rispetto a quelli da tavolo. Perciò se vorremo un prodotto ricco di impostazioni potremo indirizzarci verso un termoventilatore a torretta, se invece desideriamo avere un semplice prodotto che abbia solo l’azione riscaldante, il termoventilatore da tavolo ci soddisferà pienamente,

I modelli a torretta sono molto più silenziosi e arrivano solo fina a 40 decibel. Molti di questi prodotti sono dotati di una tecnologia intelligente che consente di stabilire qual è la temperatura migliore a cui arrivare e, una volta raggiunta, rimane costante. Sono dotati della funzione eco che permette il risparmio energetico ed esistono anche dei tasti per programmare gli orari di accensione o spegnimento.

Di contro, il termoventilatore da tavolo dispone solo dei tasti per regolare il livello di potenza e dunque del calore. Molti di questi modelli però possono avere l’impostazione dell’aria fredda che, azionando le pale interne, riescono a mettere in circolazione aria fresca nella stanza.

Dimensione e costi: meglio un termoventilatore a torretta o da tavolo?

Per quanto riguarda le dimensioni del prodotto, sarà molto importante capire dove vorremo collocare i termoventilatori. Se abbiamo più spazio potremo rivolgerci ai termoventilatori a torretta. Questi prodotti vengono poggiati direttamente a terra ma non ingombrano affatto. La loro forma allungata e verticale consente a questi modelli di adattarsi perfettamente all’ambiente fino a passare inosservati.

I termoventilatori da tavolo invece sono adatti per chi desidera avere un oggetto trasportabile in vari luoghi poiché le sue dimensioni sono molto più piccole. La sua forma comoda e compatta a forma di cubo o di sfera, consente a questo prodotto di occupare comodamente il suo spazio su una sedia, su un tavolo o anche sulla lavatrice. Inoltre sulla sua parte superiore, dispone anche di una maniglia con il quale potremo trasportarlo dove vogliamo noi.

Sui costi invece dobbiamo rimanere tranquilli poiché non esiste una grande differenza di prezzo. I costi si alzano solo se il sistema interno del termoventilatore, invece di essere in filo metallico, è in ceramica.  Ma i prezzi sono piuttosto abbordabili ed adatti a tutte le tasche e a tutti i gusti.

Laureata in Lingue e Giornalismo sono da sempre appassionata di scrittura e di tecnologia. Con il passare del tempo ho cercato di unire queste due realtà ed ho iniziato a scrivere di dispositivi elettronici e prodotti casalinghi. Da anni scrivo per vari siti dedicati alla casa e molti altri settori. Amo la scrittura in ogni sua forma, da quella giornalistica a quella in ottica Seo. Appassionata di letteratura, sport e cinema, mi impegno ogi giorno per scoprire nuove curiosità da raccontare.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica

De'Longhi TCH8993ER.BC Termoventilatore Ceramico, Nero, 2400 W, 37 Decibel, Plastica

  • Termoventilatore con tecnologia ceramica con 3 potenze: 2400, 1400 e 1200w
  • Display digitale: pannello di controllo soft touch di facile utilizzo; timer 24h: consente...
2 Rowenta SO9420 Intense Comfort Hot Termoventilatore a Torretta, con Telecomando, Oscillazione...

Rowenta SO9420 Intense Comfort Hot Termoventilatore a Torretta, con Telecomando, Oscillazione...

  • Tecnologia intelligente che regola automaticamente la potenza del termoventilatore per raggiungere e...
  • Tre modalità di potenza: 1000 W; 1400 W; 2400 W
  • Ultrasilenzioso con...
3 Imetec Eco Ceramic Diffusion CFH2-100 Termoventilatore Oscillante con Tecnologia Ceramica a Basso...

Imetec Eco Ceramic Diffusion CFH2-100 Termoventilatore Oscillante con Tecnologia Ceramica a Basso...

  • Il termoventilatore oscillante con tecnologia ceramica che consuma meno
  • Tecnologia ceramica: riscalda in modo molto efficiente e rapido
  • Eco Technology: -35% di consumo...
4 HeiPard Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico 1000W/2000W...

HeiPard Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico...

  • 【Riscaldamento rapido】 Riscaldamento rapido con tecnologia di riscaldamento ceramico PTC, questo...
  • 【Tre diversi modi di vento】 3 livelli di controllo, ha vento naturale, vento...
5 OZEANOS Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico 1000W/2000W...

OZEANOS Termoventilatore, Stufa elettrica a torre PTC 2-in-1, termoventilatore elettrico...

  • 【APPARENTEMENTE REALE】il camino elettrico Graz di Klarstein evoca illusioni di fiamme...
  • 【FUNZIONE RISCALDAMENTO】Le fiamme si leccano completamente indipendentemente dalla...
Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it